La Scomparsa del Mini: Perché Apple Ha Abbandonato gli iPhone a Schermo Piccolo

Nella gamma iPhone 15 manca notevolmente un modello con dimensioni del display inferiori a sei pollici, appena due anni dopo che Apple aveva esaltato le virtù di un dispositivo da 5,4 pollici. Allora perché Apple ha eliminato il dispositivo “mini” che alcuni clienti iPhone avevano imparato ad amare?

Pubblicità

Un Inizio Promettente con l’iPhone 12 mini

Apple ha presentato l’iPhone 12 mini nel 2020 dopo anni di richieste da parte dei fan di iPhone affinché l’azienda offrisse un dispositivo a schermo piccolo con le funzionalità più recenti. Quando Apple lo ha fatto, si presumeva che il formato ridotto sarebbe durato per diversi anni, ma il dispositivo è giunto a una fine apparentemente prematura con il rilascio della linea iPhone 14 nel 2022. Con il rilascio della linea iPhone 15, Apple si è ritirata l’ultimo dispositivo rimasto con il fattore di forma “mini”.

La Preoccupazione per le Vendite

Le preoccupazioni sono sorte per la prima volta quando l’iPhone 12 mini sembrava non vendere così come Apple aveva sperato, rappresentando solo il 6% delle vendite di iPhone 12 negli Stati Uniti nei mesi di ottobre e novembre 2020, secondo i dati raccolti da Consumer Intelligence Research Partners (CIRP). Counterpoint Research ha riferito che l’iPhone 12 mini rappresentava solo il 5% di tutte le vendite di iPhone 12 negli Stati Uniti nella prima metà di gennaio 2021.

Morgan Stanley ritiene che Apple abbia scelto di ridurre la produzione dell’iPhone 12 mini di due milioni di unità per creare più capacità produttiva per il più popolare iPhone 12 Pro. Ciò è stato rispecchiato da un rapporto taiwanese, che cita fonti della catena di approvvigionamento, secondo cui la forte domanda di modelli iPhone 12 Pro in Cina ha portato Apple ad aumentare la sua offerta di dispositivi più costosi.

L’Inizio della Fine per gli iPhone “Mini”

La cosa più sorprendente è che JP Morgan Chase ha affermato che Apple ha interrotto completamente la produzione di iPhone 12 mini nel secondo trimestre del 2021. Mentre i rapporti sulle vendite per iPhone 12 mini non erano di buon auspicio per iPhone 13 mini, Apple pianifica la produzione di iPhone e le operazioni della catena di fornitura ben prima del lancio, il che significa che iPhone 13 mini era già sulla buona strada per la produzione quando i problemi con le vendite di iPhone 12 mini erano chiari.

La Fine dell’Era “Mini”

Con la linea iPhone 14, Apple ha deciso di sostituire il dispositivo “mini” con un nuovissimo dispositivo “Plus” che corrispondeva alle dimensioni del display da 6,7 ​​pollici dei suoi modelli “Pro Max” di fascia alta. Per alcuni aspetti, il “Plus” rispecchia il “mini”, offrendo le ultime funzionalità di iPhone in dimensioni del display diverse. Invece di offrire un’opzione leggera con schermo piccolo, i clienti possono ora scegliere una batteria ancora più grande e un display da 6,7 ​​pollici – la stessa dimensione a cui i clienti “Pro Max” sono abituati da oltre cinque anni, ora al prezzo di $ 1.199 – ma a un prezzo molto più accessibile di $ 899.

Meno di una settimana dopo il lancio dell’iPhone 14, l’analista Apple Ming-Chi Kuo ha affermato che la domanda per i due dispositivi è stata “poco brillante”, con risultati di preordine peggiori rispetto all’iPhone SE di terza generazione e all’iPhone 13 mini. È arrivato al punto di affermare che “la strategia di segmentazione dei prodotti Apple per i modelli standard fallisce quest’anno” e si ritiene che Apple abbia accantonato i piani per aumentare la produzione dei due dispositivi. L’analista di display Ross Young ha affermato che gli ordini di pannelli per iPhone 14 sono diminuiti del 38% rispetto a iPhone 13 nello stesso periodo dell’anno scorso, mentre nel mercato di rivendita, iPhone 14 e iPhone 14 Plus hanno perso il loro valore due volte più velocemente come iPhone 13 mini e iPhone 13 dell’anno precedente.

Cosa Ci Riserva il Futuro

Altri rapporti come quelli di DigiTimes hanno presentato in modo schiacciante lo stesso quadro di basse vendite di iPhone 14 Plus, al punto che Apple è stata costretta a tagliare la produzione, suggerendo che le basse vendite di iPhone 12 mini e iPhone 13 mini potrebbero non essere state causate da dopo tutto, le dimensioni del dispositivo. Se l’iPhone 15 Plus se la caverà meglio è ancora da vedere.

Secondo alcune indiscrezioni, non ci sono piani per ripristinare il fattore di forma “mini” dell’iPhone nella pipeline di Apple. Si prevede che gli iPhone più piccoli in lavorazione, come l’iPhone 16 del prossimo anno e l’iPhone SE di quarta generazione, saranno dotati di display da 6,1 pollici. Al contrario, si prevede che alcuni dispositivi futuri, come iPhone 16 Pro e iPhone 16 Pro Max, diventeranno ancora più grandi, arrivando rispettivamente a 6,3 e 6,9 ​​pollici. E così, l’era degli iPhone “mini” sembra essere giunta al termine, lasciando spazio a dispositivi sempre più grandi e potenti.

 

Please follow and like us:
Pin Share

Pubblicità