Bloomberg: Apple al lavoro su chip di silicio Apple di nuova generazione in arrivo l’anno prossimo

Secondo un nuovo rapporto di Bloomberg, Apple sta lavorando a una serie di nuovi processori in silicio per poterli equipaggiare, già dal prossimo anno, MacBook Pro,  iMac e un Mac Pro completamente nuovo.

Secondo il rapporto, le prossime due linee di chip Apple sarebbero “più ambiziose” di quanto alcuni osservatori del settore si aspettassero. Apple prevede di completare la transizione da Intel e al proprio processore in silicio nel 2022.

L’attuale chip ‌M1‌ ha quattro core di elaborazione ad alte prestazioni e quattro core a risparmio energetico. Per il suo chip di nuova generazione destinato ai modelli MacBook Pro e ‌iMac‌, si dice che Apple stia lavorando a progetti con fino a 16 core di alimentazione e quattro core di efficienza.

Inoltre, sembra che Apple stia sviluppando processori grafici più ambiziosi. L’attuale chip ‌M1‌ ha un motore grafico Apple disponibile nelle varianti a 7 o 8 core. Per i futuri laptop di fascia alta e desktop di fascia media di Apple, la società sta testando parti grafiche a 16 e 32 core, con una grafica personalizzata ancora più potente all’orizzonte.