Andrea Galeazzi recensisce l’HomePod

E’ un altoparlante intelligente che fa della qualità audio la sua arma vincente. Amore e odioAmore per l’accuratezza del recepimento dei comandi vocali, per la costruzione, per la qualità dei bassi (costantemente controllati da un microfono che livella il woofer). Odio per la chiusura al mondo Apple. Ma se conoscete bene l’inglese e siete nella gabbia dorata compratelo! Non ve ne pentirete!

…. Leggi la recensione di Andrea Galeazzi nel suo Blog